Tag Archives: vasetti

CHEESECAKE IN A JAR

Se penso ad un dolce fresco e delizioso da gustare in queste prime giornate di caldo penso alla cheesecake.

La versione che adoro di più è quella senza cottura, facilissima da realizzare e gustosissima farcita con della frutta. Ho pensato di proporvela in versione da trasposto, così da poterla degustare per un pic nic fuori porta.

Così nasce la mia seconda proposta per il contest targato Le conserve della nonna e iFood…CHEESECAKE IN A JAR!

CHEESECAKE IN A JAR

Ingredienti:

  • 100 g di biscotti
  •  60 g di burro
  •  200 g di formaggio spalmabile
  •  100 ml di panna fresca da montare
  •  60 g di zucchero a velo
  •  10 g di colla di pesce

Per la composta:

  • 550 g di pesche sciroppate de Le conserve della nonna

Procedimento:

Per prima cosa iniziate con lo sbriciolare i biscotti che saranno la base della cheesecake una volta sminuzzati aggiunte il burro fuso e mescolate il tutto, con l’impasto ottenuto aiutandovi con un cucchiaino riempite la base di quattro vasetti. Ponete i vasetti nel freezer per farli indurire. A questo punto preparate la crema, con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico unite il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto uniforme. Per ammorbidire la colla di pesce vi basterà lasciarla a bagno per una decina di minuti in acqua fredda. Prendete un pentolino e scaldate una piccola quantità di panna che unirete alla colla di pesce dopo averla strizzata. Fate raffreddare e unite il composto ottenuto al precedente quello formato dal formaggio. Con la panna che vi sarà avanzata, montatela fino a quando non sarà completamente ferma e unite il tutto facendo attenzione al movimento, dall’alto verso il basso.

Riprendete dal freezer i vasetti e riempiteli riempite con il composto. Ponete i vasetti in frigorifero per almeno 3/4 ore così da far rassodare completamente l’impasto.

Prepariamo ora la composta alle pesche.
Sgocciolate e tagliate le pesche a dadini e posizionatele all’interno di una pentola antiaderente, a fuoco basso lasciate che rilascino la loro acqua e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a che non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini delle pesche si siano sciolti, spegnete e lasciate raffreddare.
Trascorso il tempo necessario riprendete i vostri vasetti e aggiungete la composta alle pesche, chiudete il vostri barattoli ed ecco pronta la vostra cheesecake in a jar per il vostro pic-nic.

Con questa ricetta partecipo al nuovo contest  Ricette in vasetto con Le Conserve della Nonna”  in collaborazione con  iFood.

POLPETTINE DI POLLO ai CARCIOFI

Che bello…è iniziata ufficialmente la primavera!!!

Le giornate si allungano e nell’aria c’è profumo di fiori freschi appena sbocciati. Adoro questa stagione perché mi permette di trascorrere più tempo all’aria aperta, facendo lunghe passeggiate e deliziosi picnic.

Ricordo ancora quando da piccola organizzavo, nel giardino dei miei genitori, picnic caserecci dove “i compagni di merende” erano il mio cane ed il mio gatto…bè ero in ottima compagnia.

Amavo preparare piccoli pranzettini rustici con quello che trovato nella dispensa di casa ma la cosa che mi piaceva particolarmente era confezionare amorevolmente il tutto per poi scartarlo all’ombra di un albero.

Oggi riprovo la stessa emozione partecipando a questo bellissimo contest targato Le conserve della nonna e iFood per l’occasione vi propongo le mie Polpette di pollo ai carciofi.

POLPETTINE DI POLLO ai CARCIOFI

Ingredienti:

Procedimento:

Per prima cosa mettete le fette di pan carrè a mollo nel latte,  togliete i bordi dalle fette così da evitare di avere una parte dura nell’impasto.

In un mixer versate il pollo e il pan carrè precedentemente ammollato (strizzatelo bene) e frullate il tutto. Versate il composto ottenuto in una terrina  aggiungete l’uovo, due cucchiai di formaggio grattugiato,  tre cucchiai di crema di carciofi, del prezzemolo, sale, pepe e uno spicchio d’aglio tritato finemente. Amalgamate il tutto, fino a quando tutti gli ingredienti si saranno mescolati tra loro. Aggiungete del pan grattato fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Formate ora con l’impasto delle palline della stessa dimensione e continuate fino al termine dell’impasto.

In una padella riscaldate dell’olio extravergine e mettete a cuocere le vostre polpettine, in un primo tempo copritele con un coperchio e poi quando si saranno rosolate sfumate il tutto con del vino bianco e lasciate evaporare senza coperchio.

Una volta cotte e fatte raffreddare, infilzatele due a due con uno stuzzicadenti. Per il trasposto potete fare come ho fatto io e riutilizzare un bel barattolo di vetro come contenitore e durante il vostro picnic il tappo potrà diventare un piattino dove appoggiare le polpettine…niente di più semplice, comodo, pratico e creativo…non trovate?

Come tocco finale per degustare le polpette aggiungete sul fondo del barattolo un po’ di  confettura di albicocche e curcuma Le conserve della nonna così da intingerle prima di mangiarle, vi assicuro che sono ottime.

Con questa ricetta partecipo al nuovo contest  Ricette in vasetto con Le Conserve della Nonna”  in collaborazione con  iFood.