Tag Archives: merenda

I WAFFEL

Oggi vi parlo dei Waffel, li conoscete?

Sono delle cialde buonissime e facilissime da preparare io li mangerei a tutte le ore del giorno e li  farcirei in mille modi diversi.

Sono ideali per la prima colazione, accompagnati con della frutta fresca e sciroppo d’acero ma fantastici per la merenda con della crema alle nocciole o della confettura di frutta. Insomma ogni ora del giorno sarebbe l’ideale per gustare dei waffel.

Unica pecca ma facilmente rimediabile…avere la piastra per farli.

Oggi con questi waffel partecipo al “Lurpak Easter Challenge” e se vi fa piacere sulla pagina facebook della Lurpak Italia  potrete votare la mia foto cliccando e mettendo un like.

 

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 10 g di burro Lurpak leggermente salato
  • 200 ml di latte
  • ½ bustina di lievito

 Procedimento:

In una terrina mettete le uova e lo zucchero e con l’aiuto di una frusta o di uno sbattitore elettrico amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto biancastro e spumoso.

Aggiungete, poco alla volta, la farina setacciata e il lievito.

Fate sciogliere il burro a bagnomaria o nel microonde e una volta raffreddato unitelo all’impasto precedentemente ottenuto. Per ultimo incorporate il latte.

Fate riscaldare la vostra piastra per i waffel ma prima di versare l’impasto spennellate le superfici con del burro sciolto, servirà per far staccare facilmente i waffel una volta cotti.

Versate una quantità di pastella tale da ricoprire la piastra e chiudete.

Fate cuocere per 5 minuti.

Una volta cotti date vita alla vostra creatività e decorate a vostro piacimento i waffel con della frutta fresca, o della composta di frutta, o dello sciroppo d’acero o come ho fatto io con della panna e delle fragole.


BOUNTY ICE CREAM – HOMEMADE

Oggi vi voglio parlare della versione “gelato” dei miei bounty homemade.

Una variante dei miei cioccolatini, adatta per l’estate…deliziosi e facilissimi da realizzare una volta fatti sarà difficile resistere alla loro bontà.

Se amate come me il cocco e il cioccolato li amerete.

 

Ingredienti:

  • 400 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di cioccolato bianco
  • 70 gr di panna per dolci
  • 60 gr di farina di cocco

Attrezzatura:

Procedimento:

Iniziate sciogliendo il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde una volta sciolto riempite il vostro stampo facendo attenzione a ricoprire perfettamente anche le pareti di ogni cavità.  Mettete nel congelatore per 15 minuti. Nel frattempo preparare la ganache al cioccolato bianco. Versate la panna in un pentolino e appena avrà raggiunto l’ebollizione togliete dalla fiamma e aggiungete il cioccolato bianco. Mescolate fino a quando non si sarà sciolto completamente. Aggiungete il cocco grattugiato e fate raffreddare il tutto. Una volta raffreddata la vostra ganache riempite gli stampini uno ad uno (per praticità potete anche aiutarvi con una sac a poche). Finita la fase di riempimento, rimettete lo stampo in freezer per 20 minuti. Trascorso questo tempo riprendete il vostro stampo e versate sopra, a copertura, il cioccolato fondente. Riposizionate il tutto nel freezer per almeno 30 minuti, una volta solidificato lo strato superiore potrete estrarre i cioccolatini dallo stampo e servirli.

 


GHIACCIOLI ALLA FRAGOLA HOMEMADE

Ormai l’estate è alle porte ed i primi caldi cominciano a farsi sentire, se penso ad una merenda estiva, fresca e leggera, mi vengono in mente subito ghiaccioli e gelati.

Ecco perché oggi vi voglio parlare di ghiaccioli ma fatti in casa, credetemi ottimi più di quelli confezionati.

Per farli poi potete sbizzarrirvi con tantissimi gusti, utilizzando del succo di frutta, delle bevande o come ho fatto io con della frutta fresca.

13266039_10209563853844082_3370798358997415089_n

Ecco la ricetta che ho sperimentato io per questi ghiaccioli alla fragola homemade

Ingredienti:

  • 100 gr. di fragole
  • 100 gr. di acqua
  • 50 gr. di zucchero

Preparazione:

Per prima cosa lavate e tagliate le fragole e frullatele con un frullatore fino ad ottenere una purea. Prendete ora un pentolino e versate al suo interno l’acqua e lo zucchero e portate il tutto ad ebollizione, spegnete e fate raffreddare. Una volta raffreddato aggiungete la purea di fragole precedentemente ottenuta, non vi resterà ora che versare il composto negli appositi stampi. Mettete i vostri ghiaccioli in freezer fino a quando si saranno solidificati.

Io ho utilizzato questi:

13319927_10209563853044062_6871262332337094593_n

 

Li potete acquistare da Peroni presso il negozio o anche on line. Appena li ho visti li ho trovati subito deliziosissimi per la varietà di forme, adatte soprattutto per i bambini e avendone uno di 8 anni, non potevano che essere miei anzi nostri.

 

13321984_10209563853244067_5355850164666388229_n

Il preferito di Cri è quello a forma di piede, ribattezzato subito “piede di ghiaccio”

 


OREO CAKE

Se penso ai biscotti Oreo li associo immediatamente ad un bellissimo viaggio fatto qualche anno fa negli Stati Uniti e precisamente a San Diego. Scoperti per caso sugli scaffali di un supermercato, ero alla ricerca di qualcosa che potesse mangiare Cristian per colazione. Golosissimo ma al tempo stesso allergico a moltissime cose mi stupii quando leggendo gli ingredienti constatai che erano perfetti per lui.

Da allora i “biscotti neri” come li chiama lui sono diventati il suo snack preferito ed ecco perché la Oreo cake la voglio dedicare a lui…al mio ometto.

13133347_10209414418628295_886152928137726173_n

Ingredienti:
200 gr di Oreo
120 gr burro più una noce per la ganache
250 di cioccolato fondente
150 di panna

Procedimento:
Per prima cosa iniziate con lo sbriciolare i biscotti che saranno la base della nostra Oreo cake. Una volta sminuzzati i biscotti aggiungete il burro fuso e mescolate il tutto. Con l’impasto ottenuto aiutandovi con un cucchiaino riempite la base di una tortiera con cerniera del diametro di 22/24 cm. Ponete la tortiera nel freezer per farlo indurire.
Ora preparate la ganache e portate ad ebollizione la panna, spegnete e aggiungee poco alla volta il cioccolato fondente che avrete precedentemente sminuzzato (facendone piccoli pezzettini su scioglierà prima) aggiungete una noce di burro e mescolate. Lasciate che la vostra ganache si raffreddi un pochino.
Riprendete dal freezer la tortiera e riempitela con la ganache. Ponete la tortiera in frigorifero per almeno mezz’oretta e poi riprendete il tutto e sbriciolateci sopra degli oreo e posizionatene alcuni anche spezzandoli a metà.
Lasciate indurire completamente la ganache e servite.

13177711_10209414417908277_371871602913317658_n