Tag Archives: jar

CHEESECAKE IN A JAR

Se penso ad un dolce fresco e delizioso da gustare in queste prime giornate di caldo penso alla cheesecake.

La versione che adoro di più è quella senza cottura, facilissima da realizzare e gustosissima farcita con della frutta. Ho pensato di proporvela in versione da trasposto, così da poterla degustare per un pic nic fuori porta.

Così nasce la mia seconda proposta per il contest targato Le conserve della nonna e iFood…CHEESECAKE IN A JAR!

CHEESECAKE IN A JAR

Ingredienti:

  • 100 g di biscotti
  •  60 g di burro
  •  200 g di formaggio spalmabile
  •  100 ml di panna fresca da montare
  •  60 g di zucchero a velo
  •  10 g di colla di pesce

Per la composta:

  • 550 g di pesche sciroppate de Le conserve della nonna

Procedimento:

Per prima cosa iniziate con lo sbriciolare i biscotti che saranno la base della cheesecake una volta sminuzzati aggiunte il burro fuso e mescolate il tutto, con l’impasto ottenuto aiutandovi con un cucchiaino riempite la base di quattro vasetti. Ponete i vasetti nel freezer per farli indurire. A questo punto preparate la crema, con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico unite il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto uniforme. Per ammorbidire la colla di pesce vi basterà lasciarla a bagno per una decina di minuti in acqua fredda. Prendete un pentolino e scaldate una piccola quantità di panna che unirete alla colla di pesce dopo averla strizzata. Fate raffreddare e unite il composto ottenuto al precedente quello formato dal formaggio. Con la panna che vi sarà avanzata, montatela fino a quando non sarà completamente ferma e unite il tutto facendo attenzione al movimento, dall’alto verso il basso.

Riprendete dal freezer i vasetti e riempiteli riempite con il composto. Ponete i vasetti in frigorifero per almeno 3/4 ore così da far rassodare completamente l’impasto.

Prepariamo ora la composta alle pesche.
Sgocciolate e tagliate le pesche a dadini e posizionatele all’interno di una pentola antiaderente, a fuoco basso lasciate che rilascino la loro acqua e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a che non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini delle pesche si siano sciolti, spegnete e lasciate raffreddare.
Trascorso il tempo necessario riprendete i vostri vasetti e aggiungete la composta alle pesche, chiudete il vostri barattoli ed ecco pronta la vostra cheesecake in a jar per il vostro pic-nic.

Con questa ricetta partecipo al nuovo contest  Ricette in vasetto con Le Conserve della Nonna”  in collaborazione con  iFood.

Stoccafisso con pomodorini e olive taggiasche in vasocottura

Ormai chi mi segue sa che amo le cose veloci, pratiche ma al tempo stesso buone.

Oggi infatti vi propongo una ricetta sfiziosissima e gustosissima facile facile pronta in pochissimi minuti…Stoccafisso con pomodorini e olive taggiasche in vasocottura.

Adatto per un antipasto o anche come secondo piatto. Se volete esagerare potete gustarlo anche con la mia “schiacciata al rosmarino” cliccate QUI per la ricetta.

 

Ingredienti per due persone:

Porcedimento:

Apriamo la busta della polpa in pezzi di Stoccafisso ammollato della linea Prontocuoci e risciacquiamo il prodotto. Tagliamolo ulteriormente in piccoli pezzi e versiamolo in una terrina dove aggiungeremo dell’olio extravergine, le olive taggiasche, lo scalogno sminuzzato, i pomodorini (precedentemente lavati) tagliati a metà e a piacimento potrete aggiungere del peperoncino o dell’origano.

Mescolate il tutto così da condirlo omogeneamente  e lasciatelo macerare per qualche minuto.

Prendete due  contenitore di vetro, con chiusura ermetica, adatti alla vasocottura e versategli dentro metà del composto aggiungendo ad ognuno uno spicchio d’aglio. Chiudeteli e riponeteli una alla volta all’interno del microonde a 800 watt per 7/8 minuti. Scaduto il tempo non aprite i contenitori ma aspettate almeno un decina di minuti perché gli ingredienti all’interno continueranno a cuocere.

Servite singolarmente e direttamente del vasetto il vostro stoccafisso con pomodorini e olive taggiasche.


CRUMBLE IN A JAR

Ecco a voi un’altra versione del mio crumble alle mele – “Crumble in a jar” – Trovo questa moda di servire i dolci direttamente nel barattolo molto carina ed originale.

dsc_0212-2

INGREDIENTI PER 4 VASETTI

  • 4 mele
  • 200 gr. di farina 00
  • 120 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • cannella in polvere q.b.
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Per prima cosa sbucciate e tagliate a pezzetti le mele riponendole in una padella antiaderente, aggiungete una noce di burro, 3 cucchiai di zucchero di canna e la cannella in polvere.

A fuoco basso mescolate fino a quando le mele non si saranno ammorbidite. Spegnete e versate le mele nei vasetti in misura uguale.

Ora passiamo alla preparazione del crumble. In una terrina versate la farina, il burro tagliato a cubetti, lo zucchero e un pizzico di sale, amalgamate il tutto semplicemente sfregando tra i palmi delle vostre mani gli ingredienti, otterrete così un composto granuloso e sabbioso, fate attenzione perché non dovrà essere compatto.

Versate l’impasto sopra alle mele ed infornate i barattoli a 180° per circa 20 minuti e fino a quando la superficie non si sarà dorata. Spegnete e lasciate raffreddare così da avere un crumble croccante perché appena sfornato sarà morbido. Una volta raffreddato potete anche decorare e guarnire il vostro crumble con del gelato alla vaniglia o della panna montata con una spolveratina di cannella in polvere.

E’ possibile anche fare una versione light del nostro “Crumble in a jar” vi basterà sostituire alla farina 00 quella integrale, allo zucchero semolato quello di canna e usare la margarina vegetale al posto del burro.

Mi è piaciuta talmente tanto questa versione di Crumble che  ho deciso di proporlo allo showcooking che farò per iFood a Milano il prossimo 9 ottobre presso il Cake Design Italian Festival non vedo l’ora credetemi!

13934664_1179223902130336_154349375522793305_n

 

 

“Durante il mio showcooking mostrerò come cucinare – direttamente in un vasetto – un delizioso e buonissimo “crumble alle mele e cannella”. Aggiungerò anche delle piccoli e semplici decorazioni per abbellirlo, così da adattarlo alle prossime festività.”