Tag Archives: fragole

CROSTATA DI PASTA SFOGLIA, CREMA DIPLOMATICA E FRUTTA – GLUTEN FREE

In collaborazione con Buitoni.

Come sapete, ormai da diversi mesi, ho eliminato completamente dalla mia alimentazione la farina 00 e mi diverto a sperimentare ingredienti e preparati gluten free per la realizzazioni di nuovi piatti.

La proposta di oggi è ottima e devo dire anche una delle più buone che ho fatto ultimamente.

Infatti grazie alla sfoglia rotonda senza glutine Buitoni sono riuscita in pochissimo tempo a creare una torta buonissima.

Con la sua miscela ricercata di farine, è la soluzione ideale per chi vuol mantenere un regime alimentare senza glutine, senza scendere a compromessi con gusto e qualità! Friabile e croccante è adatta non solo ai celiaci ma a tutta la famiglia, infatti è andata a ruba tra grandi e piccini.

Oltre alla sfoglia ho scoperto anche tutti gli altri prodotti della linea gluten free della Buitoni – potete vederli cliccando QUI.

CROSTATA DI PASTA SFOGLIA, CREMA DIPLOMATICA E FRUTTA – GLUTEN FREE

Iniziate srotolando il rotolo di pasta sfoglia rotonda senza glutine Buitoni adagiandolo direttamente in una tortiera senza toglierla dalla cartaforno sottostante.

Arrotolate le estremita cosi da formare il bordo della torta che servirà per contenere la farcitura. Al centro della torta, con l’aiuto di una forchetta, forate la base così da aiutare l’aria che si formerà in cottura ad uscire. Posizionate i pesi che utilizzate per la cottura in bianco e infornate a 200 gradi per circa 30 minuti.

Una volta cotta la sfoglia sfornatela e lasciatela raffreddare.

Passiamo ora alla preparazione della crema diplomatica.

CREMA DIPLOMATICA

Ingredienti:

  • 250 ml di latte di soia
  • 3 uova
  • 70 g zucchero di canna
  • 25 g amido di mais
  • Porto
  • 150 ml di panna vegetale

Procedimento:

In un pentolino mettete il latte di soia e 2 o 3 cucchiai di Porto, decidete voi la quantità di Porto in base all’intensità di sapore che volete dare alla vostra crema, a fiamma bassissima riscaldate il tutto senza portarlo ad ebollizione.

Prendete ora una terrina e separate gli albumi dai tuorli – a noi serviranno solo i tuorli – aggiungete lo zucchero di canna e montate con una frusta elettrica il tutto, fino a quando otterrete un composto spumoso, aggiungete ora l’amido i mais e continuate a montare.

Versate il tutto nel pentolino con il latte e il Porto, che nel frattempo si sarà riscaldato, con l’aiuto di una frusta mescolate continuamente fino ad ottenere una consistenza densa. Fate molta attenzione a non far attaccare la crema al fondo del pentolino altrimenti si brucerà.

Una volta addensata togliete la vostra crema e versatela in una ciotola per farla raffreddare.

Con l’aiuto di una planetaria o con uno sbattitore elettrico montate la panna che dovrà essere fredda da frigorifero altrimenti non si monterà.

Assemblate ora la crema con la panna, facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l’altro fino ad ottenere un composto omogeneo. Ecco ottenuta la crema diplomatica.

Prendiamo la nostra base di sfoglia cotta, farciamola con la crema diplomatica e decoriamo con frutta fresca e una spolverata di zucchero a velo.

La prossima base che voglio provare è la Brisée Senza Glutine Buitoni e ho già in mente una torta rustica salata.

#BuitoniItalia #CambiaInCucina

Buzzoole


I WAFFEL

Oggi vi parlo dei Waffel, li conoscete?

Sono delle cialde buonissime e facilissime da preparare io li mangerei a tutte le ore del giorno e li  farcirei in mille modi diversi.

Sono ideali per la prima colazione, accompagnati con della frutta fresca e sciroppo d’acero ma fantastici per la merenda con della crema alle nocciole o della confettura di frutta. Insomma ogni ora del giorno sarebbe l’ideale per gustare dei waffel.

Unica pecca ma facilmente rimediabile…avere la piastra per farli.

Oggi con questi waffel partecipo al “Lurpak Easter Challenge” e se vi fa piacere sulla pagina facebook della Lurpak Italia  potrete votare la mia foto cliccando e mettendo un like.

 

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 10 g di burro Lurpak leggermente salato
  • 200 ml di latte
  • ½ bustina di lievito

 Procedimento:

In una terrina mettete le uova e lo zucchero e con l’aiuto di una frusta o di uno sbattitore elettrico amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto biancastro e spumoso.

Aggiungete, poco alla volta, la farina setacciata e il lievito.

Fate sciogliere il burro a bagnomaria o nel microonde e una volta raffreddato unitelo all’impasto precedentemente ottenuto. Per ultimo incorporate il latte.

Fate riscaldare la vostra piastra per i waffel ma prima di versare l’impasto spennellate le superfici con del burro sciolto, servirà per far staccare facilmente i waffel una volta cotti.

Versate una quantità di pastella tale da ricoprire la piastra e chiudete.

Fate cuocere per 5 minuti.

Una volta cotti date vita alla vostra creatività e decorate a vostro piacimento i waffel con della frutta fresca, o della composta di frutta, o dello sciroppo d’acero o come ho fatto io con della panna e delle fragole.


PANCAKES LIGHT CON PUREA DI FRAGOLE

Non vi è mai capitato di svegliarvi alla mattina con un’indescrivibile voglia di qualcosa di dolce e gustoso ma al stesso facile e veloce da realizzare e magari anche light?!? Bhè non ci crederete ma ci sono riuscita ed ho trovato quello che faceva al caso mio…pancakes light con purea di fragole.

13432394_10209688104510271_1870022151336456894_n

Ingredienti (per 4 pancakes grandi):

  •  250 gr. di latte
  • 200 gr. di farina integrale
  • 50 gr. di zucchero di canna
  • un uovo
  • un cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento:

in una ciotola unite insieme l’uovo, lo zucchero, la farina ed il latte e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico amalgamate il tutto fino ad ottenere una pastella omogenea, liscia e priva di grumi. Aggiungete ora il lievito e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino al completo assorbimento dello stesso.

Prendete ora una padella antiaderente e con un foglio di carta da cucina, imbevuto leggermente di olio, cospargente la superficie della stessa. Accendete il fuoco e con fiamma media riscaldate la padella. Aggiungete poco alla volta 3/4 cucchiai dell’impasto e cuocete finchè non saranno dorati da entrambe i lati.

Per la purea, prendete un decina di fragole, pulitele e tagliatele a dadini. Posizionatele all’interno di una pentola antiaderente e aggiungete 3 cucchiai di zucchero e un pochino di acqua. A fuoco basso lasciate che le fragole rilascino la loro acqua, che lo zucchero si sciolga e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a che non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini di fragola si saranno sciolti, spegnete e versate la purea sopra ai vostri pancakes.


GHIACCIOLI ALLA FRAGOLA HOMEMADE

Ormai l’estate è alle porte ed i primi caldi cominciano a farsi sentire, se penso ad una merenda estiva, fresca e leggera, mi vengono in mente subito ghiaccioli e gelati.

Ecco perché oggi vi voglio parlare di ghiaccioli ma fatti in casa, credetemi ottimi più di quelli confezionati.

Per farli poi potete sbizzarrirvi con tantissimi gusti, utilizzando del succo di frutta, delle bevande o come ho fatto io con della frutta fresca.

13266039_10209563853844082_3370798358997415089_n

Ecco la ricetta che ho sperimentato io per questi ghiaccioli alla fragola homemade

Ingredienti:

  • 100 gr. di fragole
  • 100 gr. di acqua
  • 50 gr. di zucchero

Preparazione:

Per prima cosa lavate e tagliate le fragole e frullatele con un frullatore fino ad ottenere una purea. Prendete ora un pentolino e versate al suo interno l’acqua e lo zucchero e portate il tutto ad ebollizione, spegnete e fate raffreddare. Una volta raffreddato aggiungete la purea di fragole precedentemente ottenuta, non vi resterà ora che versare il composto negli appositi stampi. Mettete i vostri ghiaccioli in freezer fino a quando si saranno solidificati.

Io ho utilizzato questi:

13319927_10209563853044062_6871262332337094593_n

 

Li potete acquistare da Peroni presso il negozio o anche on line. Appena li ho visti li ho trovati subito deliziosissimi per la varietà di forme, adatte soprattutto per i bambini e avendone uno di 8 anni, non potevano che essere miei anzi nostri.

 

13321984_10209563853244067_5355850164666388229_n

Il preferito di Cri è quello a forma di piede, ribattezzato subito “piede di ghiaccio”

 


CHEESECAKE CON COMPOSTA di FRAGOLE

La cheesecake è forse uno dei miei dolci preferiti anzi è senza alcun dubbio il mio dolce preferito.

Con la frutta di stagione poi  adoro creare io stessa le composte che utilizzo come topping. Trovo che abbia un gusto più deciso e consistente rispetto alla classica confettura che si trovano in commercio.

Oggi vi lascio la ricetta della mia cheesecake con composta di fragole visto che è la loro stagione.

12990926_10209217646949126_8452847753589607731_n

Ingredienti:

  •  100 gr di biscotti Digestive
  •  60 gr di burro
  •  200 gr di Philadelphia
  •  100 ml di panna fresca da montare
  •  60 gr di zucchero a velo
  •  10 gr di colla di pesce


Per la composta:

  • 500 gr. di fragole
  •  due cucchiai di zucchero di canna

Procedimento:
Per prima cosa iniziate con lo sbriciolare i biscotti che saranno la base della cheesecake una volta sminuzzati aggiunte il burro fuso e mescolate il tutto, con l’impasto ottenuto aiutandovi con un cucchiaino riempite la base di una tortiera con cerniera del diametro di 18 cm. Ponete la tortiera nel freezer per farlo indurire. A questo punto preparate la crema, con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico unite alla Philadelphia lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto uniforme. Per ammorbidire la colla di pesce vi basterà lasciarla a bagno per una decina di minuti in acqua fredda. Prendete un pentolino e scaldate una piccola quantità di panna che unirete alla colla di pesce dopo averla strizzata. Fate raffreddare e unite il composto ottenuto al precedente quello formato con la Philadelphia. Con la panna che vi sarà avanzata, montatela fino a quando non sarà completamente ferma e unite il tutto facendo attenzione al movimento, dall’alto verso il basso. Riprendete dal freezer la tortiera e posizionate le fragole, tagliate a meta, sul bordo della tortiera successivamente riempite con il composto. Ponete la tortiera in frigorifero per almeno 3/4 ore così da far rassodare completamente l’impasto.

Preparazione per la composta alle fragole:
pulite e tagliate le fragole a dadini e posizionatele all’interno di una pentola antiaderente, aggiungete 3 cucchiai di zucchero di canna e un cucchiaio di acqua, a fuoco basso lasciate che le fragole rilascino la loro acqua, che lo zucchero si sciolga e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a che non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini delle fragole si siano sciolti, spegnete e lasciate raffreddare.
Trascorso il tempo necessario riprendete la vostra cheesecake e prima di servirla aggiungete la composta alle fragole.