UNA TORTA SPECIALE

Un anno di blog, un anno di scoperte di emozioni di sogni che diventano realtà.

Ed ecco la torta che ho scelto per il primo compleanno del mio blog, una ricetta vecchissima che utilizzo spesso per le basi delle mie torte, non ha un nome perchè è una di quelle ricette che hai da quando sei nata e anche senza più leggerla ricordi perfettamente gli ingredienti e le quantità.

Che dite volete aiutarmi a scegliere il nome?

Ingredienti:

  • 130 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 125 g di burro
  • 2 uova
  • Limone
  • ½ bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico lavoriamo, ad una velocità media, il burro e lo zucchero. Aggiungiamo il succo di mezzo limone e le uova. Sempre con le fruste in movimento versiamo la farina, un pizzico di sale ed il lievito fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Imburriamo e infariniamo due teglie da 10 cm e versiamo il composto ottenuto in misura uguale, così da ottenere la stessa altezza.

Inforniamo a 180 gradi per 30 minuti.

Per la cream cheese:

  • 120 g di burro
  • 130 g di formaggio spalmabile
  • 150 g di zucchero a velo
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento:

Per la cream cheese, usando sempre uno sbattitore elettrico o una planetaria, lavoriamo il solo burro fino ad ottenere una consistenza simile a quella di una pomata, aggiungiamo l’estratto di vaniglia e lo zucchero a velo e per ultimo il formaggio. Lavoriamo il tutto fino ad ottenere un frosting omogeneo.

Trascorso il tempo di cottura delle nostre due mini torte e solo dopo aver fatto la prova stecchino sforniamole e lasciamole raffreddare completamente.

Una volta raffreddate completamente passiamo alla loro farcitura, tagliatele a metà e cospargete la superficie interna di entrambe le basi con la bagna che preferite, io ho utilizzato la classica: acqua e zuccero con qualche goccia di limone (per farla vi basterà farla bollire prima di utilizzarla).

Una volta bagnate farciamo le due metà con la nostra cream cheese e richiudiamole e uniamo le due mini torte con altra cream cheese. Passiamo ora alla stuccatura della nostra torta e cioè alla decorazione delle pareti, io in questo caso ho prima aggiungo la crema sulle pareti e poi con una spatola o con un coltello con la punta arrotolata, con un movimento dal basso verso l’alto ho cosparso uniformemete la crema.

Ricoperta la vostra torta completamete potete decorarla a vostro piacimento, io ho utilizzato dei fiori freschi ma potete utilizzare quelli di zucchero o con dei macarons.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *