CHEESECAKE IN A JAR

Se penso ad un dolce fresco e delizioso da gustare in queste prime giornate di caldo penso alla cheesecake.

La versione che adoro di più è quella senza cottura, facilissima da realizzare e gustosissima farcita con della frutta. Ho pensato di proporvela in versione da trasposto, così da poterla degustare per un pic nic fuori porta.

Così nasce la mia seconda proposta per il contest targato Le conserve della nonna e iFood…CHEESECAKE IN A JAR!

CHEESECAKE IN A JAR

Ingredienti:

  • 100 g di biscotti
  •  60 g di burro
  •  200 g di formaggio spalmabile
  •  100 ml di panna fresca da montare
  •  60 g di zucchero a velo
  •  10 g di colla di pesce

Per la composta:

  • 550 g di pesche sciroppate de Le conserve della nonna

Procedimento:

Per prima cosa iniziate con lo sbriciolare i biscotti che saranno la base della cheesecake una volta sminuzzati aggiunte il burro fuso e mescolate il tutto, con l’impasto ottenuto aiutandovi con un cucchiaino riempite la base di quattro vasetti. Ponete i vasetti nel freezer per farli indurire. A questo punto preparate la crema, con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico unite il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto uniforme. Per ammorbidire la colla di pesce vi basterà lasciarla a bagno per una decina di minuti in acqua fredda. Prendete un pentolino e scaldate una piccola quantità di panna che unirete alla colla di pesce dopo averla strizzata. Fate raffreddare e unite il composto ottenuto al precedente quello formato dal formaggio. Con la panna che vi sarà avanzata, montatela fino a quando non sarà completamente ferma e unite il tutto facendo attenzione al movimento, dall’alto verso il basso.

Riprendete dal freezer i vasetti e riempiteli riempite con il composto. Ponete i vasetti in frigorifero per almeno 3/4 ore così da far rassodare completamente l’impasto.

Prepariamo ora la composta alle pesche.
Sgocciolate e tagliate le pesche a dadini e posizionatele all’interno di una pentola antiaderente, a fuoco basso lasciate che rilascino la loro acqua e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a che non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini delle pesche si siano sciolti, spegnete e lasciate raffreddare.
Trascorso il tempo necessario riprendete i vostri vasetti e aggiungete la composta alle pesche, chiudete il vostri barattoli ed ecco pronta la vostra cheesecake in a jar per il vostro pic-nic.

Con questa ricetta partecipo al nuovo contest  Ricette in vasetto con Le Conserve della Nonna”  in collaborazione con  iFood.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *